Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 24 Giugno 2018 - Aggiornato alle 15:33
VITTORIA - 07/12/2017
Cronache - E’ operante nel settore dell’autotrasporto

Sequestro preventivo di 365.000 euro a una ditta

Il decreto era stato emesso dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Ragusa Foto Corrierediragusa.it

I finanzieri del comando provinciale di Ragusa, nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto all’evasione fiscale, hanno eseguito un sequestro preventivo di 365.000 euro nei confronti di una società di Vittoria operante nel settore dell’autotrasporto. Il sequestro è scaturito da una complessa indagine fiscale, che ha consentito di accertare il mancato versamento delle imposte dovute, nonché le contestuali indebite compensazioni di crediti d’imposta, in violazione della normativa fiscale. L’attività ispettiva, come comunicato dagli stessi finanzieri, ha riguardato non solo il controllo delle scritture contabili dell’impresa, ma anche la disamina delle movimentazioni finanziarie relative ai cinque conti correnti bancari accesi in quattro istituti di credito diversi ed intestati alla stessa ditta.

I finanzieri, nell’esecuzione del decreto emesso dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Ragusa, hanno dunque sottoposto a sequestro somme e titoli per un valore complessivo, come accennato, pari a 365.000 euro, quale importo dovuto all’erario, consentendo all’azienda di mantenere comunque l’operatività, anche a tutela dei lavoratori dipendenti.