Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 18 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 21:17 - Lettori online 729
VITTORIA - 05/08/2017
Cronache - La madre è in buone condizioni cliniche, seppure molto provata

Un altro neonato morto al Guzzardi in pochi giorni

Lo scorso luglio una neonata era venuta alla luce già morta Foto Corrierediragusa.it

Un altro neonato morto in pochi giorni all´ospedale Guzzardi di Vittoria, dopo la neonata venuta alla luce senza vita lo scorso 21 luglio. In quest´ultimo caso il parto gemellare ha avuto un esito tragico, dal momento che uno dei due fratellini è venuto alla luce, come accennato, già morto. La procura iblea, nel primo caso, aprì una inchiesta, mentre per quest´ultimo episodio si starebbero raccogliendo degli elementi. La famiglia non avrebbe comunque al momento sporto nessuna denuncia. Intanto, da ambienti vicini all´Asp 7, fanno sapere che in casi del genere può purtroppo verificarsi qualche complicanza che sfocia nel peggiore dei modi.

Uno dei due gemelli è quindi nato morto per non meglio specificate cause naturali. L´altro gemellino e la mamma stanno bene, seppure quest´ultima fortemente provata dalla tragedia.

Due neonati morti quindi al Guzzardi nel giro di un paio di settimane. Come accennato, la procura iblea aveva aperto una inchiesta per l´ipotesi di reato prospettabile di omicidio colposo in ordine al primo caso, con 13 indagati tra medici e personale sanitario. Le forze dell´ordine avevano sequestrato la cartella clinica subito dopo il parto di una donna 25enne di Vittoria (alla sua prima gravidanza), effettuato con il cesareo. La procura iblea aveva disposto l´autopsia sul corpicino per tale ragione aveva proceduto alla nomina di due periti.