Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 18 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 10:34 - Lettori online 756
VITTORIA - 29/10/2016
Cronache - I ladri erano un 19enne vittoriese ed un minorenne incensurato

Rubano merce dalla sede dei disabili

La coppia è stata notata e bloccata dai carabinieri in servizio di controllo Foto Corrierediragusa.it

Non si erano fatti troppi scrupoli credendo di poter rubare indisturbati nei locali dell’ «Associazione italiana famiglie di fanciulli e adulti subnormali» di Vittoria. I due ladri, di cui uno minorenne e incensurato, non avevano tenuto nel debito conto la presenza di una pattuglia dei carabinieri impegnata in un servizio di controllo del territorio mirato in primis proprio contro i furti. S così i militari hanno immediatamente notato uno strano andirivieni all’interno dello stabile dell’associazione di via Marangio, che, nelle prime ore del sabato pomeriggio, è solitamente chiusa. Appostatisi per qualche minuto, i militari hanno subito capito che i due ragazzi che facevano la spola stavano per portarsi via materiali e attrezzi da lavoro.

Sono così scattate le manette per il 19enne Stefano Liuzzo, subito sottoposto ai domiciliari, mentre il 16enne che era con lui, visti la minore età e l’assenza di precedenti penali, è stato solo denunciato in stato di libertà alla procura dei minorenni di Catania. Entrambi sono accusati del reato di furto aggravato in concorso. L’intera refurtiva recuperata dai militari, del valore complessivo di oltre 3 mila euro, previo riconoscimento è stata subito restituita al responsabile dell’associazione che si occupa dell´assistenza ai diversamente abili.