Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 980
VITTORIA - 06/08/2016
Cronache - Operazione antidroga dei carabinieri

La pianta di cannabis appesa al soffitto

Controlli a tappeto anche a Ragusa e Santa Croce Camerina Foto Corrierediragusa.it

Tra Vittoria e Scoglitti i carabinieri hanno passato al setaccio decine di abitazioni dopo che da diversi giorni avevano effettuato servizi di osservazione e controllo, notando un certo andirivieni di persone, specie di adolescenti, in una abitazione di via Marzabotto: è scattato così il blitz che ha fatto finire in manette il 32enne Pierangelo Medica. Il giovane, nel corso della perquisizione domiciliare e delle relative pertinenze, è stato trovato in possesso di oltre 26 grammi di marijuana, suddivisa in 5 dosi nascoste un po´ in tutta l’abitazione. E poi ancora materiale per il confezionamento, comprensivo di bilancini perfettamente funzionanti. Alcune dosi sono stati rinvenuti all’interno del garage mentre in una stanzetta adiacente, appesa al soffitto, è stata trovata anche una pianta di cannabis indica essiccata dalla quale estrarre la sostanza stupefacente. Altra droga si trovava nella camera da letto. Il tutto è stato posto in sequestro penale, mentre il 32enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

CONTROLLI A TAPPETO ANCHE A RAGUSA E SANTA CROCE CAMERINA
Servizio a largo raggio di controllo del territorio da parte dei militari della compagnia di Ragusa che, a partire dalle prime luci dell’alba, nei comuni di Ragusa e Santa Croce Camerina, con l’ausilio dei cani del Nucleo Cinofili Carabinieri di Nicolosi, hanno passato al setaccio le abitazioni di soggetti con precedenti penali o sottoposti a misure restrittive della libertà personale e hanno eseguito numerosi controlli lungo le strade principali, e presso i luoghi comunemente conosciuti come piazze di spaccio, soprattutto nella fascia costiera ove, durante la presente stagione estiva, si registra la presenza di un gran numero di persone. L’esito di tali controlli è stato il rinvenimento e il conseguente sequestro di numerose dosi di sostanze del tipo hascisc e marijuana.

In totale sono state rinvenute oltre 20 dosi di stupefacenti, scovate dai cani antidroga nei posti più impensabili, quali doppi fondi di borse, intercapedini tra i cassetti dei mobili e anche pertugi nei cofani di autovetture, visto che oltre a perquisizioni nelle abitazioni, sono state effettuate anche perquisizioni veicolari e personali a bordo di autovetture, fermate nel corso di posti di blocco specificatamente predisposti sulle principali arterie urbane ed extra – urbane del territorio, oppure bloccate nel corso di controlli volanti di auto con a bordo soggetti già noti ai militari per i loro precedenti penali.

I 5 soggetti trovati in possesso delle dosi di sostanze stupefacenti rinvenute e sequestrate, sono stati segnalati alla prefettura come assuntori. I controlli antidroga, come disposto dal Comandante Provinciale Carabinieri di Ragusa, verranno intensificati nei prossimi giorni, in vista dell’imminente festività di ferragosto che, anche per le presenza di numerosi turisti, potrebbe far registrare una recrudescenza del consumo di stupefacenti.