Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 1207
VITTORIA - 02/06/2016
Cronache - Sentenza in udienza preliminare

Droga: in 2 patteggiano 3 anni e mezzo ciascuno

I due sono ai domiciliari Foto Corrierediragusa.it

Patteggiamento della pena per i due presunti corrieri della droga che, stando alle indagini delle forze dell’ordine, si sarebbero riforniti di cocaina a Catania per spacciarla a Vittoria e nel resto dell’Ipparino, trasportandola in auto ben nascosta negli slip. Le condanne a tre anni, sei mesi e 20 giorni di carcere ciascuno sono state applicate dal giudice per le udienze preliminari del tribunale di Ragusa Claudio Maggioni ad Angelo Ventura e Bruno La Terra (da sx nella foto), entrambi vittoriesi, rispettivamente di 28 e 45 anni. La pena applicata dal gup era stata concordata tra il difensore dei due imputati, l’avvocato Giuseppe Di Stefano, ed il pm Andrea Sodani. I due, a bordo di una «Lancia Y», erano stati fermati lo scorso dicembre al ritorno da Catania, lungo la statale 514, nei pressi dello svincolo per Vittoria. Come accennato, Ventura teneva nascosta la droga nelle parti intime: dagli slip era difatti saltata fuori una busta contente cocaina del valore di mille 500 euro. I due vittoriesi, che erano da tempo tenuti sotto controllo anche per i loro precedenti per droga, erano stati traditi da loro atteggiamento piuttosto nervoso. Ora si trovano entrambi ai domiciliari.