Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 938
VITTORIA - 23/05/2016
Cronache - La prontezza di spirito ha evitato un bilancio peggiore

Muore annegato per salvare una 15enne

Sono stati i passanti a lanciare l’allarme Foto Corrierediragusa.it

Si chiarisce la dinamica della morte per annegamento verificatasi domenica pomeriggio al largo della spiaggia della Lanterna a Scoglitti: si era difatti lanciato in mare per salvare una ragazzina connazionale che rischiava di annegare il 35enne Andrej Mihai Marius, che però è morto annegato. L´uomo è riuscito a strappare la 15enne alle correnti, ma pagando con la propria vita il gesto eroico. Il rumeno è morto prima dell´arrivo dell´ambulanza. Un 44enne connazionale e amico dei due rumeni, tuffatosi a sua volta in mare per dare una mano, ha rischiato pure lui di annegare: ora è ricoverato in ospedale in coma farmacologico, ma non è in pericolo di vita. La ragazzina invece se l´è cavata solo con un grosso spavento. Dopo le operazioni di rianimazione sul posto, come accennato, il 44enne rumeno è stato ricoverato in ospedale, mentre per il 35enne connazionale non c´è stato nulla da fare. Oltre all´ambulanza è intervenuto pure l´elisoccorso. Sul posto i carabinieri, la capitaneria di porto e la polizia locale. La notizia ha destato parecchio scalpore nella frazione marinara vittoriese che era affollata di passanti e pure di qualche bagnante, visto il clima mite della domenica di fine maggio.

Nella foto di Franco Assenza uno dei momenti del soccorso in mare