Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 1285
VITTORIA - 20/05/2016
Cronache - L’uomo era stato arrestato il primo dicembre scorso

Nascondeva 60 chili di erba: condannato

Il sequestro del gran quantitativo di sostanza stupefacente è stato uno dei più consistenti degli ultimi anni Foto Corrierediragusa.it

Quattro anni di reclusione per il reato di detenzione di droga. Il vittoriese Sebastiano Palmieri, 45 anni, è stato condannato dal gup Claudio Maggioni per la detenzione in casa di oltre 60 chili di marijuana del valore di circa 650 mila euro. L’uomo era stato arrestato il primo dicembre scorso dagli uomini della guardia di finanza impegnati in un’operazione antidroga che aveva preso spunto da alcune perquisizioni nel Catanese nel corso delle quali era emerso che la droga proveniva dal Vittoriese. Il pubblico ministero Francesco Riccio aveva chiesto la condanna dell´ imputato a cinque anni e sei mesi di reclusione ma il gup ha escluso la recidiva, concedendo uno sconto di pena di un terzo in quanto Sebastiano Palmieri aveva scelto di essere processato con il rito abbreviato. Le fiamme gialle incastrarono Palmieri trovando in un locale adibito a stanza di lavoro in contrada Salmè 22 confezioni di droga nascoste all’interno di tre sacchi. La marijuana era nascosta sia in casa, sia nel capannone attiguo adibito a magazzino. Altra droga era poi nascosta in una cisterna di plastica all’esterno dell’abitazione. Il sequestro del gran quantitativo di sostanza stupefacente è stato uno dei più consistenti degli ultimi anni.