Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1415
VITTORIA - 18/03/2016
Cronache - E’ accaduto alla villa comunale

Tenta di rapinare donna disabile: arrestato

Il malvivente è ora ai domiciliari Foto Corrierediragusa.it

Ha tentato di rapinare una disabile in carrozzina elettrica alla villa comunale di Vittoria giovedì pomeriggio ma la polizia lo ha arrestato. Il rapinatore è Achraf Mechti (foto), tunisino di 20 anni, ora ai domiciliari. La donna diversamente abile era in stato di shock all´arrivo degli agenti, che, allertati da altre persone che hanno assistito ai fatti, hanno subito ricostruito i fatti. La donna aveva notato i due giovani extracomunitari poco distanti da lei e, impaurita, aveva deciso di allontanarsi dirigendosi verso il viale che conduce all’uscita della villa, ove peraltro è posta la guardiola del custode. Durante il tragitto, la donna in carrozzina è stata tuttavia raggiunta da uno dei due giovani, il quale, con mossa repentina, ha tentato invano di scippare la borsa attaccata alla maniglia della sedia a rotelle. Ad un certo punto in soccorso della disabile è intervenuto un signore 60enne che conosceva la donna, intimando al delinquente di desistere dalla sua azione. Ma il tunisino continuava a tirare la borsa per poi scagliarsi contro l’uomo, prendendolo a schiaffi e a spintoni, facendogli cadere a terra gli occhiali da sole che si sono rotti. La donna si era nel frattempo allontanata ma il malvivente ha cercato di raggiungerla mentre il 60enne picchiato lo tratteneva per il giubbotto. Nel frattempo sono arrivati i poliziotti che hanno arrestato il tunisino, prestando al contempo soccorso ai due malcapitati.