Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:41 - Lettori online 873
VITTORIA - 18/02/2016
Cronache - I due viaggiavano in auto e sono incappati in un posto di blocco

La cocaina nascosta tra le caramelle: 2 arresti

Entrambi sono stati sottoposti ai domiciliari Foto Corrierediragusa.it

La cocaina nascosta tra le caramelle. Era l’astuta idea di due vittoriesi, entrambi finiti in manette per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio: si tratta di Mirko Ballarò, 31 anni, e di Simone Blundo, di 34 (da sx nella foto). I due viaggiavano a tarda sera a bordo di un’auto quando sono incappati in un posto di blocco dei militari. Dalla perquisizione è emerso che nel porta oggetti centrale, in un pacchetto di caramelle, era nascosto un involucro con due grammi e mezzo di cocaina. Ai due vittoriesi, che non hanno saputo fornire giustificazioni ai carabinieri, dopo le formalità di rito sono stati concessi gli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni di Vittoria e Scoglitti. I carabinieri sospettano che i due provenissero proprio da Scoglitti per recarsi a Santa Croce allo scopo di consegnare la cocaina a qualche acquirente che l’aveva ordinata direttamente a domicilio, come si fa per le pizze. Le indagini proseguono in tal senso mentre la droga è stata posta sotto sequestro.