Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:01 - Lettori online 1385
VITTORIA - 16/02/2016
Cronache - Si tratta di 2 rumeni residenti ad Acate

Mandano in tilt i passaggi a livello: solo denunciati

La coppia di ladri è stata identificata dalla polizia Foto Corrierediragusa.it

Se la sono cavata solo con una denuncia ciascuno due ladri di rame, un 34enne e un 36enne entrambi originari della Romania ma da tempo residenti ad Acate, responsabili di aver mandato in tilt tutti i passaggi a livello della tratta ferroviaria Acate-Vittoria. I due sono accusati di avere portato via, la notte scorsa, circa un chilometro di cavi di rame lungo la linea Siracusa-Licata. A lanciare l´allarme era stata la sala operativa di Rete Ferroviaria Italiana di Palermo che aveva segnalato l´anomalia alla polizia. Le indagini hanno consentito di individuare i due rumeni, con numerosi precedenti per reati analoghi, sorpresi a bordo della loro auto mentre trasportavano nel portabagagli i cavi, già "spellati" della guaina isolante, assieme agli "attrezzi da lavoro" quali tronchesi e coltelli. I cavi, anche se ormai inutilizzabili, sono stati riconosciuti dai tecnici delle ferrovie. Non si esclude che i due indagati facciano parte di una organizzazione più articolata. A patire i disagi del furto, ovviamente, gli incolpevoli utenti pendolari.