Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 884
VITTORIA - 11/02/2016
Cronache - Manette per l’albanese Salli Metalla

Bastonate ad anziano ora in fin di vita: un arresto

L’anziano è ricoverato in gravi condizioni a Catania Foto Corrierediragusa.it

Deve rispondere di tentato omicidio volontario il pastore arrestato per aver ridotto in fin di vita un agricoltore per questioni di pascolo abusivo. In manette il 58enne Salli Metalla, che aveva preso a bastonate, riducendolo piuttosto male, l’agricoltore 80enne vittoriese. Il fatto era accaduto intorno a mezzogiorno di mercoledì nelle campagne di contrada Guastella. L’anziano agricoltore è stato ricoverato in gravi condizioni prima all’ospedale «Guzzardi» di Vittoria e poi al Garibaldi Nesima di Catania. La prognosi è riservata e la vita dell’anziano è appesa ad un filo, data anche l’età avanzata. I carabinieri hanno recuperato e sequestrato il bastone con il quale l’aggressore albanese ha pestato l’anziano come un tappeto (foto). Ora il bastone sarà analizzato dal Ris. L´aggressore è stato invece rinchiuso nel carcere di Ragusa a disposizione dell’autorità giudiziaria. Le manette sono scattate al termine di un lungo interrogatorio protrattosi fino alla serata di mercoledì, alla presenza di un traduttore, dal momento che pare che l’albanese non capisse bene l’italiano. A giudicare dai fatti, però, capiva bene il linguaggio della violenza, come sperimentato sulla propria pelle dal malcapitato agricoltore bastonato.