Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1252
VITTORIA - 12/01/2016
Cronache - Rocambolesco inseguimento dei carabinieri con 2 arresti

Ladri investono donna con un suv

Le manette sono scattate per 2 rumeni Foto Corrierediragusa.it

Rumeni derubano cinesi e vengono inseguiti e arrestati dai carabinieri. I malviventi hanno investito in retromarcia con un fuoristrada la commerciante che li inseguiva a piedi, per fortuna ferendola solo in modo lieve. E’ successo lunedì sera a Scoglitti. Mircea Panaite e Costel Manolache, di 42 e 29 anni, avevano rubato alcuni capi di abbigliamento da un negozio gestito da orientali. Uno dei due rumeni si era occupato di distrarre la proprietaria del negozio, rivolgendole varie domande su alcuni articoli in vendita, mentre l’altro complice, in giro per gli scaffali, si nascondeva addosso la merce rubata. Poi la proprietaria si è accorta del trucco e ha cominciato ad urlare, strattonata dai due ladri che sono fuggiti a bordo di un suv con il quale sono finiti contro le auto parcheggiate. La cinese, non dandosi per vinta, ha raggiunto a piedi i ladri e ha aperto la portiera del suv mentre questi, riavutisi dall’impatto, facevano retromarcia, scaraventando a terra la donna.

Nel frattempo sono arrivati i carabinieri in precedenza avvisati dalla commerciante e che si sono messi all’inseguimento, bloccando i malviventi all’uscita della frazione marinara. La proprietaria del negozio fortunatamente non ha riportato gravi ferite, come accertato dai medici del pronto soccorso che l’hanno giudicata guaribile in pochi giorni. I due rumeni, invece, sono stati arrestati per il reato di rapina impropria. Entrambi sono stati dunque rinchiusi nel carcere di Ragusa.