Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 622
VITTORIA - 09/01/2016
Cronache - Per la giovane non c’è stato nulla da fare

A Malta i funerali di Johanna con i ladri in casa

La donna viveva oramai da alcuni anni nell’isola dei Cavalieri, dove lavorava in un’agenzia assicurativa Foto Corrierediragusa.it

Sono stati celebrati nella sua amata Malta, dove riposerà per sempre, i funerali di Johanna Boni (foto), la 27enne vittoriese originaria della frazione marinara di Scoglitti, morta in un incidente stradale proprio nell´isola dei Cavalieri. La giovane era alla guida di una moto Kawasaki che, per cause da accertare, si era scontrata con un camion a Lija, a circa 14 chilometri dalla capitale La Valletta. Inutili i soccorsi perchè la giovane era deceduta sul colpo. Johanna viveva oramai da alcuni anni a Malta, dove lavorava in un´agenzia assicurativa. Era fidanzata con un uomo del posto, che di professione fa il fotografo. Johanna era cresciuta a Scoglitti. Dopo gli studi al liceo linguistico Mazzini aveva aperto un negozio di animali. Da qualche anno si era trasferita a Mosta, paese a nord ovest della capitale dell’isola dei Cavalieri dove lavorava, come accennato, in una società assicurativa.

La drammatica vicenda assume i contorni del vergognoso dal momento che ignoti sciacalli hanno approfittato dell´assenza dei genitori della ragazza durante i funerali per introdursi nella loro abitazione nell´Ipparino per depredarla e metterla a soqquadro. Un episodio che si commenta da solo.