Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 837
VITTORIA - 27/11/2015
Cronache - Patteggiamento della pena

Picchiarono i poliziotti: condannati

Entrambi i tunisini sono tornati liberi Foto Corrierediragusa.it

Ayoub Ayadi e Nejm Eddine Kemiri, i due tunisini arrestati a Scoglitti nei pressi del mercato ittico, che si erano picchiati fra loro prima di rifilare calci e pugni pure ai poliziotti, spedendone 2 in ospedale, ci hanno ripensato. I due hanno ritrattato la prima versione data al giudice secondo la quale erano stati loro ad essere aggrediti dagli agenti, chiedendo quindi il patteggiamento della pena davanti al giudice Vincenzo Ignaccolo, assistiti dall’avvocato difensore Santino Garufi. I due tunisini hanno patteggiato 18 mesi di reclusione, sono stati subito rimessi in libertà ma dovranno osservare l’obbligo di dimora a Scoglitti, luogo dove si sono verificati i fatti la settimana scorsa.