Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 608
VITTORIA - 12/11/2015
Cronache - E’ successo nella zona del mercato dei fiori mercoledì sera

VIDEO Sparatoria tra 2 famiglie

Uno dei colpi d’arma da fuoco ha centrato una macchina di passaggio: illesa la conducente Foto Corrierediragusa.it

«Guerra» tra 2 famiglie per la tormentata storia d’amore tra 2 fidanzatini e culminata in una sparatoria in strada da parte di un 55enne contro i parenti dello «zito» di sua nipote di cui ha ritenuto dover difendere l´onore (vedere video).


La vicenda alla “cavalleria rusticana” ha coinvolto pure una spaventatissima donna al volante di un’auto che passava per caso in quella strada e raggiunta da uno dei colpi d’arma da fuoco. Per fortuna la donna è rimasta illesa. L’autore della sparatoria è stato subito arrestato da squadra mobile e agenti del commissariato di Vittoria dopo le serrate indagini concluse a tempo di record: si tratta di Giuseppe Russo, 55 anni. L’uomo, mercoledì sera, ha allarmato un intero quartiere, nella zona del mercato dei fiori, sparando numerosi colpi d’arma da fuoco contro i parenti del fidanzato di sua nipote. All’origine della sparatoria, come accennato, il rapporto tempestoso tra due fidanzatini. La ragazza avrebbe subìto da tempo percosse e schiaffi dal suo fidanzato ma aveva sempre cercato di minimizzare. Il volto tumefatto costituiva comunque una prova tangibile che aveva messo in allarme genitori e parenti della giovane che hanno quindi deciso di dare una lezione al manesco fidanzato, quest’ultimo a sua volta difeso dai propri familiari. Ne è venuta fuori una rissa con relativa sparatoria. Di questa faida tra famiglia stava per pagarne le conseguenza una incolpevole automobilista che aveva avuto solo la sfortuna di passare da quelle parti mentre era in atto la sparatoria. Uno dei colpi d’arma da fuoco ha forato il cofano della macchina e per fortuna la tragedia è stata solo sfiorata. Con l’aiuto di testimoni e delle telecamere di videosorveglianza è stato individuato l’autore, arrestato per tentato omicidio. Per gli altri è scattata solo la denuncia per rissa.