Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:03 - Lettori online 1251
VITTORIA - 12/09/2015
Cronache - Manette per un 20enne già noto alle forze dell’ordine

Evade dai domiciliari e ruba smartphone

Il giovane aveva svaligiato un negozio di telefonia con alcuni complici da identificare Foto Corrierediragusa.it

Evade dai domiciliari per... rubare telefonini. Ce l’aveva evidentemente nel sangue l’esigenza di delinquere il 20enne Adem Bousrih (foto), arrestato dalla polizia. Il giovane aveva depredato un negozio di via Cacciatori delle Alpi degli smartphone top di gamma e di ultima generazione, arraffando pure due computer Apple con monitor integrato usati in negozio per la gestione. Il 20enne aveva agito con alcuni complici ancora da identificare. Dalle immagini del sistema di videosorveglianza i poliziotti erano subito risaliti a Bousrih, che si trovava ai domiciliari nella sua abitazione distante circa 300 metri dal negozio svaligiato. Vistosi scoperto il giovane ha reagito, colpendo un agente e dandosi alla fuga, durata pochi minuti. In casa c’era quasi tutta la refurtiva. Le manette sono dunque scattate per i reati di evasione dai domiciliari, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Ora è rinchiuso nel carcere di Ragusa.