Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 265
VITTORIA - 01/06/2015
Cronache - La banda aveva preso di mira la media "Marconi"

Ladri a scuola a Vittoria: 6 arresti

In particolare Sannini faceva il palo, mentre Arangio Mazza e uno dei rumeni erano all’interno dell’edificio scolastico armati di cacciavite Foto Corrierediragusa.it

Sono sei i giovani ladri arrestati nella notte tra sabato e domenica in flagranza di reato dalla polizia del commissariato di Vittoria mentre tentavano di rubare nella scuola media «Marconi» di via Cacciatori delle Alpi, facente parte dell’Istituto Comprensivo «Traina». La scuola era già stata "visitata" dai ladri che avevano rubato dei notebook. La polizia era quindi già sul chi vive dopo le denunce del dirigente scolastico e gli appostamenti hanno quindi dato i loro frutti. Una volta scoperti, i ladri, che erano tornati per rubare altro materiale nel corso della notte, avevano tentato la fuga ma sono stati subito bloccati dopo un breve inseguimento. Le manette per tentato furto in concorso pluriaggravato sono scattate quindi ai polsi di Cristian Arangio Mazza, 22 anni; Giombattista Sannini, 19 anni, e di altri 4 rumeni coetanei.

In particolare Sannini faceva il palo, mentre Arangio Mazza e uno dei rumeni erano all’interno dell’edificio scolastico armati di cacciavite col quale avevano forzato la finestra per irrompere nella scuola. Gli altri 3 rumeni erano a bordo dell’autovettura e vigilavano la zona.

I due notebook precedentemente rubati sono stati rinvenuti a casa di un altro rumeno. A carico di quest’ultimo si procederà per il reato di ricettazione. Sono in corso le indagini volte a stabilire se autori dei due furti commessi in precedenza siano gli stessi tratti in arresto in flagranza di reato.