Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 25 Aprile 2017 - Aggiornato alle 0:23 - Lettori online 495
VITTORIA - 12/03/2015
Cronache - Il presunto pusher vittoriese era stato arrestato dai carabinieri

Ha patteggiato 9 mesi di carcere il giovane Parasole

Difeso dall’avvocato Matteo Anzalone, è comparso davanti al giudice monocratico Vincenzo Ignaccolo Foto Corrierediragusa.it

Giudicato per direttissima Francesco Parasole (foto), il 24enne vittoriese arrestato per la terza volta in due anni da polizia e carabinieri per possesso di droga. Due giorni fa sono stati i militari a fermarlo in via Adua. Il giovane, difeso dall’avvocato Matteo Anzalone, ha patteggiato la pena di 9 mesi di reclusione e 900 euro di multa davanti al giudice monocratico Vincenzo Ignaccolo. Parasole era già in regime di arresti domiciliari, che il giudice ha sostituito con l’obbligo di firma presso la Polizia giudiziaria.

I militari della Compagnia di Vittoria lo avevano trovato con 65 grammi di hashish suddivisi in piccole dosi e con un bilancino di precisione.