Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1042
VITTORIA - 26/01/2015
Cronache - Manette per Nuccio Cassisi, ideatore del commercio illegale di stupefacente

Droga offerta su WhatsApp alle minorenni: un arresto

Erano stati i genitori a lanciare l’allarme, messi sul chi vive dall’atteggiamento sospetto dei figli Foto Corrierediragusa.it

L´appuntamento per comprare droga o fumarsela sul posto in una casa appartata di Vittoria veniva preso tramite il popolare servizio di messaggistica istantanea WhatsApp. L´ideatore del redditizio commercio di stupefacente è finito in manette: si tratta di Nuccio Cassisi (nel riquadro della foto con soldi e droga sequestrati), 24 anni, di Vittoria. Denunciato un 21enne polacco, ritenuto essere il braccio destro del giovane spacciatore che smerciava al dettaglio hashish e marijuana, in qualche caso consegnata pure a domicilio. I giovanissimi assuntori facevano la fila dinanzi alla casa di via Martorana, a pochi passi da piazza San Giovanni. Tra i clienti pure 2 ragazzine di appena 14 anni.

Erano stati i genitori a lanciare l´allarme, messi sul chi vive dall´atteggiamento sospetto dei figli. Il blitz della polizia nell´abitazione ha fugato i dubbi, con il sequestro di 200 grammi di droga che stava per essere ceduta ad alcuni clienti. Sotto sequestro pure 4 bilancini di precisione per il taglio della droga e contante ritenuto provento dello spaccio.