Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 755
VITTORIA - 17/11/2014
Cronache - I controlli dei vigili urbani

A Vittoria fiera di San Martino con multe e... vino!

Occhi puntati soprattutto alla contraffazione Foto Corrierediragusa.it

Dove c’è fiera, ci sono fenomeni di illegalità commerciale. Quella di San Martino, a Vittoria, non fa eccezione. La Polizia municipale ha intensificato i controlli e qualcosa ha trovato. «Anche quest’anno – ha dichiarato il comandante Cosimo Costa (foto) – in occasione dell´Emaia Campionaria, il comando di polizia municipale, per garantire maggior sicurezza e più rispetto delle regole, ha effettuato controlli su vari fronti, diversificando l’attività dai servizi di polizia stradale, mirati a rendere più agevole la circolazione, in particolare nelle zone di maggior afflusso di visitatori, ai servizi annonari, per il contrasto all’abusivismo commerciale. È stato programmato un piano del traffico che, a partire da sabato 8 novembre, giornata inaugurale dell’Emaia, ha consentito di gestire al meglio il flusso veicolare in entrata e in uscita dalla cittadella fieristica».

I controlli sono stati finalizzati, inoltre, alla lotta alla contraffazione e hanno avuto come risultato il sequestro di scarpe e accessori di telefonia mobile con false griffe. L’attività della polizia municipale ha interessato anche la tutela della corretta fruibilità delle aree adibite a parcheggio da parte dei visitatori, allo specifico scopo di garantire l’incolumità fisica dell’utenza. In ragione di ciò sono state adottate misure di controllo idonee a contrastare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi, al fine di evitare atti a danno delle persone che si vedono costrette a cedere alle ingiuste pretese, per timore di possibili danni alle autovetture. Durante i controlli eseguiti sulle aree di parcheggio limitrofe alla fiera sono stati individuati due soggetti dediti a tale esercizio abusivo e nei cui confronti si è proceduto a contestare la relativa infrazione, che prevede una sanzione pecuniaria di 765,50 euro.

Per quanto attiene ai controlli relativi al rispetto delle norme del Codice della strada, nel periodo compreso tra l’8 e il 16 novembre, la polizia municipale ha elevato centoquarantaquattro preavvisi per sosta vietata, centoventi verbali di accertamento di violazione contestati alla presenza dei trasgressori per infrazioni varie (dimenticanza di documenti, revisione scaduta, mancata copertura assicurativa) nove rilevazioni di eccesso di velocità tramite Telelaser.


EMAIA=BANCOMAT?
17/11/2014 | 21.01.41
Gianni

Un modo come un altro per rimpinguare le casse comunali....multe,multe,multe ai visitatori che devono anche pagare il biglietto per entrare a vedere sempre le solite cose. Mai e mai piùùùùùùù!!!!!!!!!!