Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 873
VITTORIA - 11/10/2014
Cronache - Manette per un romeno

Viene lasciato dalla ragazza e aggredisce i poliziotti

Ora è ai domiciliari Foto Corrierediragusa.it

La sua ragazza lo lascia per un altro e va in escandescenze anche contro i poliziotti che cercano di calmarlo dopo che aveva rotto a pugni la vetrata di un’abitazione. E’ stato ammanettato, condotto in commissariato e dichiarato in arresto. Protagonista della vicenda, Ilie Achitei, 27 anni, con precedenti penali. Ha perso la testa quando ha capito che la storia sentimentale che aveva con una ragazza era finita. Ha cominciato a minacciare seriamente la donna, in quel momento agli arresti domiciliari, tanto da far preoccupare il padre di lei, il quale ha fatto intervenire la polizia in tempo utile, poco dopo la fuga del romeno.

Gli agenti si sono messi alla ricerca dell’uomo e lo hanno trovato davanti a un’abitazione, con le mani insanguinate perché aveva rotto i vetri a pugni. Anziché calmarsi e farsi identificare, il romeno ha detto di essere pazzo e di vendicarsi anche contro di loro, verso i quali si è scagliato con violenza: i poliziotti hanno dovuto utilizzare le manette per placare l’ira dell’uomo. E’ stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e condotto agli arresti domiciliari.