Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:42 - Lettori online 1109
VITTORIA - 08/08/2014
Cronache - Erano responsabili di numerosi furti

Presa la banda degli smartphone a Vittoria: 4 denunce

I denunciati sono gravati da precedenti specifici Foto Corrierediragusa.it

La banda che da dicembre 2013 e maggio 2014 ha rubato smartphone in negozi di telefonia tra Enna e Piazza Armerina era formata da 4 vittoriesi, tutti denunciati e indagati dalla Polizia di Vittoria. Con il metodo della cosiddetta «spaccata», B. A. del 1995; T. D. del 1993; C. C. del 1988; R. I. del 1990 avrebbero rubato una trentina di smartphone per un valore unitario che va dai 300 ai 700 euro, più 3 notebook. I denunciati sono gravati da precedenti specifici. Oltre ad essi, sono indagati per ricettazione di una parte dei dispositivi mobili rubati altri 14 soggetti, prevalentemente residenti nella zona di Vittoria. Dopo i colpi, infatti, i malviventi rivendevano la refurtiva a prezzi inferiori a quelli di mercato ad acquirenti della propria cittadina. Nella mattina di giovedì 7 agosto, gli agenti delle Squadre Mobili di Enna, Ragusa e del Commissariato di Vittoria hanno esperito numerose perquisizioni su delega del sostituto procuratore di Enna Ferdinando Lo Cascio, a seguito delle quali sono stati recuperati numerosi dispositivi mobili tra quelli asportati.

Nello stesso contesto sono stati anche sequestrati a V.J. del 1989 circa 20 grammi di stupefacente del tipo marijuana. Quest’ultimo è stato denunciato per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.