Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 847
VITTORIA - 05/08/2014
Cronache - Si tratta di Stefan Apostol, 34 anni

Romeno accusato dalla polizia di ricettazione di rame

Quella del furto di rame è ormai una piaga sociale Foto Corrierediragusa.it

Arrestato Stefan Apostol (foto), 34 anni, romeno, noto alla Polizia per furti commessi nel territorio, ultimo presso la ex base Nato di Comiso. Adesso è accusato di ricettazione di rame. Nonostante fosse sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Vittoria, nel pomeriggio di lunedì è stato arrestato da una Volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza mentre era alla guida di un furgone. Alla vista degli agenti che lo osservavano è apparso impacciato e subito dopo ha cambiato direzione di marcia aumentando la velocità. Ne è scaturito un breve inseguimento sin quando è stato costretto a fermarsi. Nel furgone trasportava dei cavi di rame privati della guaina butilica. Nella su abitazione perquisita da cima a fondo, la Polizia ha rinvenuto due quintali e mezzo di rame, cesoie, mazze in ferro e attrezzi del mestiere. Tutto il materiale è stato sequestrato poiché ritenuto provento di furto.

Quella del furto di rame è ormai una piaga sociale. Quasi tutti i giorni si registrano furti di cavi di rame dagli elettrodotti della bassa e media tensione che talvolta hanno creato anche pericolo per le persone e che hanno privato intere contrade della fornitura di energia elettrica. La provenienza illecita del rame sequestrato è chiaramente dimostrata dal fatto che il cavo, prima della spellatura ed a volte bruciatura, è ancora utilizzabile, quindi non rottame o rifiuto ed in secondo luogo perché le aziende del settore utilizzano altri canali di smaltimento e non si rivolgono a cittadini romeni. Stefan Apostol si trova adesso agli arresti domiciliari.


SEMPRE I SOLITI
05/08/2014 | 22.31.54
Gianni

Si trova agli arresti domiciliari?! Per certa gente che sta depredando il nostro territorio, ci vuole la galera...nel loro paese!!!!!!!!!!!!