Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:31 - Lettori online 1333
VITTORIA - 21/07/2014
Cronache - Il cuore dell’uomo si è fermato all’improvviso

Malore fatale mentre balla in un locale: morto sul colpo

L’episodio si è verificato a villa Melania, locale dove l’ambulanza del «118» sarebbe arrivata quando per lo sfortunato vittoriese non c’era più nulla da fare Foto Corrierediragusa.it

Stava trascorrendo una bella serata in un locale da ballo, dove spesso molte comitive composte da persone di mezza età si riuniscono il sabato sera, quando è stato colto da improvviso e fatale malore che gli ha fermato il cuore per sempre. E’ morto così Salvatore D’Izzia, vittoriese di 62 anni, stato trasportato invano all’ospedale, perché al «Guzzardi» sarebbe arrivato già cadavere.

L’episodio si è verificato a villa Melania, locale dove l’ambulanza del «118» sarebbe arrivata quando per lo sfortunato D’Izzia non c’era più nulla da fare. Inutili i soccorsi, perché subito dopo gli amici e i parenti addolorati hanno divulgato la notizia del decesso. Al Pronto soccorso di Vittoria sono arrivate anche due volanti della Polizia, probabilmente chiamate da qualcuno per verificare i tempi di attesa prima dell’arrivo dell’ambulanza. Gli agenti avrebbero visionato la cartella clinica e chiesto informazioni sull’accaduto.