Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 1156
VITTORIA - 30/06/2014
Cronache - Ancora risultati dai controlli antidroga dei carabinieri

Spacciatori di eroina in centro a Vittoria: 3 arresti

Con questa operazione salgono così a 35 le persone tratte in arresto dall’inizio dell’anno nell’ambito della «lotta alla droga» nella giurisdizione dei carabinieri della compagnia di Vittoria Foto Corrierediragusa.it

Pusher maghrebini in azione a Vittoria e finiti nella rete dei carabinieri. Le continue segnalazioni degli abitanti della zona, esasperati dal continuo andirivieni di giovani a tutte le ore del giorno e della notte, hanno permesso ai militari di organizzare una serie di servizi finalizzati ad individuare i soggetti invischiati nello spaccio di sostanze stupefacenti. In un’abitazione del centro del capoluogo ipparino le manette sono quindi scattate ai polsi di Necib Lanouer, tunisino 30enne celibe, bracciante agricolo, con precedenti di polizia, risultato altresì destinatario di ordine di espulsione dal territorio nazionale. Arrestati pure il connazionale Slimeni Bilel, 28 anni, pure lui celibe, bracciante agricolo e noto per reati specifici, e Ben Haj Zakaria, libico, 26 anni, incensurato, pure lui celibe e bracciante agricolo. A seguito di perquisizione personale e domiciliare, i tre sono stati trovati in possesso di circa 30 grammi di eroina suddivisa in dosi e di 530 euro (foto) ritenuti provento dell’attività illecita, nonché materiale vario atto al confezionamento dello stupefacente per lo spaccio.

Tutto è stato sequestrato mentre i tre presunti pusher sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Con questa operazione salgono così a 35 le persone tratte in arresto dall’inizio dell’anno nell’ambito della «lotta alla droga» nella giurisdizione dei carabinieri della compagnia di Vittoria.