Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 752
VITTORIA - 16/05/2014
Cronache - Si tratta di due repliche di fucili ad avancarica ed una maschera antigas

I ladri rubano pure i cimeli dal museo

Le indagini avviate della Scientifica stanno cercando di rilevare elementi che possano condurre agli autori del furto Foto Corrierediragusa.it

Cimeli rubati dal Museo Italo Ungherese, ritrovati dalla Polizia in mezzo all’erba alta dentro l’area dell’ex campo di concentramento. Si tratta di due repliche di fucili ad avancarica ed una maschera antigas (foto). Gli agenti hanno accertato che il materiale è stato asportato dal vicino museo Italo Ungherese in data imprecisata e che si tratta di oggetti che ornavano i manichini in divisa militare d’epoca esposti al suo interno. Quanto recuperato, custodito presso gli Uffici del Commissariato di Pubblica Sicurezza è in attesa di restituzione al responsabile del museo.

Le indagini avviate della Polizia Scientifica stanno cercando di rilevare elementi che possano condurre agli autori del furto, che con ogni probabilità, dopo avere effettuato il reato avevano nascosto la refurtiva in mezzo all’erba alta in attesa di recuperarla in un secondo momento.