Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 777
VITTORIA - 19/04/2014
Cronache - Intensificati i controlli dei militari

Sei denunce dei Carabinieri per il Venerdì Santo

Sotto osservazione sempre il fenomeno dello spaccio di droga Foto Corrierediragusa.it

In occasione del Venerdì Santo sono stati intensificati i controlli nelle aree urbane della città di Vittoria con l’obiettivo di garantire un ordinato svolgimento delle varie celebrazioni e manifestazioni organizzate nel centro cittadino. Nello specifico, tutto il territorio comunale è stato attentamente vigilato e passato al setaccio dai Carabinieri della Compagnia di Vittoria, con l’impiego di 10 pattuglie ed oltre 20 uomini, che hanno effettuato numerosi posti di controllo nelle varie zone delle città con contestuali perquisizioni veicolari e domiciliari tese alla ricerca di droga, armi e refurtiva.
Nel corso dei servizi, i militari della Compagnia di Vittoria hanno denunciato in stato di libertà E.S., tunisino di 33 anni, celibe, disoccupato, poiché sorpreso a cedere un grammo di sostanza stupefacente del tipo «hashish» ad un imbianchino del luogo, il quale veniva segnalato all’ufficio territoriale del governo di ragusa. G.L., tunisino di 29 anni, senza fissa dimora, è stato denunciato poiché veniva accertato che in data 31 ottobre 2013 di era allontanato da Trapani, trattenendosi illegalmente sul territorio nazionale. P.G., vittoriese di 58 anni, ivi residente, coniugato, bracciante agricolo, è stato denunciato poiché veniva sorpreso alla guida del furgone fiat fiorino, sprovvisto della copertura assicurativa, privo della patente perchè revocata il 07 settembre 2010.

I denunciati dovranno rispondere dei reati di spaccio di sostanze stupefacenti, guida senza patente ed introduzione clandestina nello stato italiano.
Inoltre sono stati effettuate 15 perquisizioni personali e veicolari, a seguito delle quali i militari hanno segnalato alla Prefettura di Ragusa per detenzione per uso personale di droga un comisano minorenne di 17 anni, disoccupato, incensurato, poiche’ trovato in possesso di 2 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo marijuana, sottoposta in sequestro. Un vittoriese di 19 anni, ivi residente, celibe, disoccupato, pregiudicato, e un comisano di 18 anni, celibe, disoccupato, con precedenti di polizia, sono stati denunciati poiche’ trovati in possesso di gr. 0,5 di sostanza stupefacente del tipo marijuana e di gr. 0,4 di hashish ed un bilancino di precisione, sottoposti in sequestro.

La sostanza stupefacente rinvenuta è stata posta sotto sequestro ed inviata al laboratorio di sanità pubblica dell’asp 7 di ragusa per gli esami chimici analitici.