Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 794
VITTORIA - 01/04/2014
Cronache - Protagonista del fatto un iracondo 51enne titolare di porto d’armi

Litiga col vicino e gli punta una pistola

La Smith & Wesson è stata sequestrata dalla Polizia assieme ad altre armi Foto Corrierediragusa.it

Un litigio per strada con tanto di pistola. E’ accaduto lunedì pomeriggio in via Santoro a Vittoria, dove una lite scaturita da problemi di convivenza condominiale è sfociata in gravi minacce. Un uomo di 51 anni ha perso la testa ed in preda all’ira ha impugnato una pistola che deteneva legalmente, poiché munito di porto d’armi per esercitare lo sport del tiro al volo, minacciando un vicino di casa. Immediate le segnalazioni al centralino del Commissariato di Pubblica Sicurezza. La Polizia ha subito individuato il 51enne, che, alla vista della Volante, ha fatto rientro in casa in modo velocissimo. Gli agenti hanno raccolto alcune informazioni e hanno seguito l’uomo sin dentro casa, sorprendendolo mentre usciva dalla camera da letto dove, dopo il controllo, nel cassetto del comodino ancora aperto, è stata rinvenuta una pistola Smith & Wesson calibro 357 magnum (foto), carica con 6 cartucce.

Le indagini svolte sul posto hanno accertato che effettivamente si era verificata la minaccia con l’arma. L’uomo è stato condotto in Commissariato e denunciato all’autorità giudiziaria in stato di libertà. L’arma è stata sequestrata assieme ad altre che il 51enne deteneva legalmente.