Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 894
VITTORIA - 25/03/2014
Cronache - Lettera in redazione del legale che pubblichiamo integralmente

Le precisazioni dell´avvocato Spatafora su Iaquinoto

La realtà processuale acclarata da sentenza passata in giudicato Foto Corrierediragusa.it

In riferimento alla notizia di cronaca relativa al 59enne di Vittoria Giorgio Iaquinoto, riceviamo e pubblichiamo la lettera dell´avvocato Aldo Spatafora, a parziale rettifica di quanto riportato in precedenza:

Il Sig. Iaquinoto, con sentenza della Corte di Appello di Palermo, 6^ Sezione Penale, del 23.12.2010 è stato ritenuto responsabile solo di utilizzo di capitali illeciti e condannato alla pena di anni quattro di reclusione e 5mila euro di multa.

La medesima Corte ha escluso la sussistenza dell´aggravante di cui all´art. 7 del D.L. 13.05.1991 n° 203 (l´avere favorito associazioni criminali di stampo mafioso).

Che la Società dal medesimo amministrata sia mai stato in mano a personaggi "mafiosi", è un dato che non ha mai trovato riscontro negli atti processuali.
Il Sig. Iaquinoto, non ha mai riciclato denaro per conto di alcuno, perchè un simile dato non ha mai trovato riscontro processuale.

Questa la realtà processuale acclarata da sentenza passata in giudicato.

Avv. Aldo Spatafora