Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:00 - Lettori online 1473
VITTORIA - 24/03/2014
Cronache - I controlli della Polizia

Un arresto e 2 denunce della Polizia

E’ stato denunciato anche un comisano di 58 anni, fermato dalla Volante nel centro abitato di Vittoria alla guida di un’autovettura, in compagnia di quattro romeni Foto Corrierediragusa.it

La Polizia di Vittoria nel fine settimana appena trascorso ha arrestato, con la collaborazione della Squadra Mobile di Foggia, Antony Cancellieri, destinatario di un ordine di esecuzione pena, essendo divenuta definitiva la condanna a 8 mesi di reclusione e 400 euro di multa per il reato di furto in abitazione commesso nel novembre 2006. Il 30enne, pregiudicato, è stato ricercato nella sua abitazione di Vittoria, ma senza esito. Da lì sono scattate ulteriori indagini che hanno indotto a ritenere che si fosse spostato per motivi personali nella zona del Foggiano, in Puglia. Prontamente contattata la Polizia di quel capoluogo, il giovane, dopo alcune ricerche, è stato trovato, arrestato e richiuso nella Casa Circondariale di Foggia. Nell’ambito dei serrati controlli anticrimine è stato denunciato F.F.M. altro pregiudicato vittoriese di 21 anni, sorpreso dagli agenti della Volante che lo hanno fermato alla guida di un’autovettura con altri due soggetti, in possesso di un coltello a scatto della lunghezza di 17 centimetri. Per lui la denuncia in stato di libertà per il reato di porto in luogo pubblico di un’arma da taglio. Il controllo è avvenuto nel quartiere «Forcone».

E’ stato denunciato anche un comisano di 58 anni, fermato dalla Volante nel centro abitato di Vittoria alla guida di un’autovettura, in compagnia di quattro romeni. Ha riferito di non avere al seguito la patante di guida. Il controllo in banca dati ha permesso di accertare che l’uomo aveva avuto revocata la patente di guida e pertanto è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di guida senza patente. Il mezzo, peraltro sprovvisto di assicurazione è stato sequestrato.