Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 902
VITTORIA - 07/03/2014
Cronache - Manette per Giovanni Ventaloro, catanese di 47 anni, e Graziella Fiamingo, di 46

Guidavano i pusher facendo i pizzaioli!

La donna, al momento del blitz, è stata trovata in possesso di euro 2mila 550 euro Foto Corrierediragusa.it

Avevano preso in gestione una pizzeria a Scoglitti due delle 26 persone arrestate per droga nell’operazione «Camaleonte» condotta dai Carabinieri nel Catanese, per la precisione a San Giovanni Galermo, dove operava un’associazione finalizzata alla detenzione illecita e alla vendita per strada di cocaina e marijuana. I due soggetti considerati al vertice dell’organizzazione, Giovanni Ventaloro, catanese, 47 anni, e Graziella Fiamingo, pure lei catanese, 46 anni, gestivano la pizzeria d’asporto-gastronomia a Scoglitti e sono stati proprio i Carabinieri della Stazione di Scoglitti ad individuarli, permettendo il loro arresto da parte dei colleghi di Catania.

La donna, al momento del blitz, è stata trovata in possesso di euro 2mila 550 euro, ritenuti provento di spaccio e sottoposti a sequestro. I due, al termine delle formalità di rito, sono stati rinchiusi nella Casa Circondariale di Catania Piazza Lanza e Bicocca.