Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 940
VITTORIA - 15/02/2014
Cronache - Scoperte da Polizia e tecnici dell’Ente energetico in zone periferiche

Truffe ad Enel, a Vittoria è un fenomeno in crescita

In una strada nei pressi del campo sportivo e in via Villaggio degli Ulivi, molte utenze erano allacciate all’Enel tramite un cavo penzolante
Foto CorrierediRagusa.it

Furto di energia elettrica, quasi una necessità! La rete elettrica di un’intera strada, nei pressi del campo sportivo della città, è stata trovata manomessa. In maniera rudimentale molte utenze private erano allacciate a un cavo dell’Enel, coperto a stento da un nastro isolante. Non solo furto, dunque, ma anche pericolo per l’incolumità pubblica. A scoprire il furto di corrente ai danni dell’Enel, la Polizia del Commissariato di Vittoria e i tecnici dell’Enel.

Le ispezioni, estese alle abitazioni della strada, hanno accertato manomissioni ai misuratori di energia elettrica con registrazioni di alterazioni nei consumi fino al 70%. Ulteriori controlli, hanno riscontrato anomalie anche in via Villaggio degli Ulivi, dove le alterazioni di consumi hanno toccato punte del 90%. Tutti i soggetti intestatari delle utenze di energia sono state denunciati all’Autorità giudiziaria per truffa ai danni dell’Enel.