Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 878
VITTORIA - 18/01/2014
Cronache - Il bilancio 2013 dei Vigili urbani

Vittoria indisciplinata: migliaia di multe

I numeri indicati dal comandante Cosimo Costa corrispondono a una città metropolitana. Domani tutti i gonfaloni delle città iblee in città per la festa di San Sebastiano
Foto CorrierediRagusa.it

Tutti i numeri dell’attività svolta dal Comando di Polizia municipale nel 2013. Sono numeri da città metropolitana, tipo Catania e Palermo, altro che comune di 60 mila abitanti. Il comandante Cosimo Costa (foto) è entusiasta per la mole di lavoro svolto, ma ciò significa che Vittoria non è tranquilla e normale dal punto di vista della quiete pubblica.

«L’anno che si è appena concluso – dichiara Costa - è stato senz’altro proficuo per il Corpo di Polizia Municipale, e siamo particolarmente contenti non solo per l’aumento delle attività di controllo svolte e per i risultati conseguiti, che segnano un trend positivo, ma anche e soprattutto per la qualità e l’impegno profuso dal personale operante in particolari e complesse materie, ad esempio quella dei fitosanitari, quella della frode in assicurazioni, quella dell’abusivismo edilizio». Nel 2013 il centralino del comando di contrada Fanello ha squillato 2 mila volte. Richieste di interventi verso diversi settori.

Le Squadre Viabilità e Nucleo Speciale ad esempio, hanno elevato 18.562 contravvenzioni, per infrazioni al Codice della Strada; in particolare, 297 sanzioni irrogate per mancata revisione; 96 per mancato uso del casco protettivo; 110 per mancato uso delle cinture di sicurezza; 154 per mancata copertura assicurativa e 1.933 sanzioni per eccesso di velocità, rispetto ai limiti prescritti rilevati a mezzo autovelox, alle quali si aggiungono 15.972 contravvenzioni per altre violazioni.

Tra automezzi e motoveicoli, 505 sono stati oggetto di sequestro e/o fermo amministrativo mentre sono 116 le rimozioni di veicoli in sosta irregolare in violazione del CdS. Numeri da fare accapponare la pelle.

Nel settore dei sinistri urbani, il personale del Nucleo di Pronto Intervento è intervenuto per i rilievi in 422 sinistri stradali, di cui 123 con feriti (per un numero complessivo di 212 persone con lesioni e 4 in prognosi riservata), 2 con esito mortale e 297 con solo danni materiali ai mezzi coinvolti. Diversi i fermati alla guida sotto l’effetto di stupefacenti.

Uno dei settori delicati a Vittoria è l’Annona. La Squadra di Annona ha elevato 155 verbali per violazioni delle leggi regionali che regolamentano sia il commercio in sede fissa che quello su aree pubbliche; 54 verbali di accertamento di violazione al CdS per occupazione abusiva del suolo pubblico. Sono stati effettuati, altresì, servizi mirati in occasione dello svolgimento dei mercati del sabato a Vittoria e del lunedì a Scoglitti, della fiera di San Giovanni e della fiera di San Martino, manifestazioni queste che hanno visto il personale del Corpo impegnato principalmente nel controllo del rispetto della normativa vigente in materia di commercio e nel controllo agli ingressi dei mezzi autorizzati, oltre che nella verifica del rispetto degli spazi assegnati durante il montaggio degli stand.

La Polizia Municipale ha operato controlli finalizzati alla tutela della salute pubblica, verificando le imprese e gli esercizi di vendita, all’ingrosso o di vicinato, di fitosanitari e similari, operando alcuni sequestri nei confronti di coloro che svolgevano l’attività in assenza delle autorizzazione di legge, deferendo gli stessi all’autorità giudiziaria e sanzionando quattro operatori del settore che svolgevano l’attività senza essere in possesso delle prescritte autorizzazioni amministrative.

«I risultati raggiunti - dichiara il comandante - sono uno sprone ad incentivare e migliorare il servizio reso alla popolazione vittoriese da questo Comando di Polizia Municipale; una più capillare presenza sul territorio ed una pronta e sempre più efficace risposta alle istanze di maggiore sicurezza e tutela sono gli obbiettivi che ci poniamo per il 2014. La celebrazione di San Sebastiano si è arricchita anche quest’anno di una manifestazione sportiva nella giornata di domenica 19 gennaio, che costituisce non solo un momento di aggregazione ma anche di solidarietà, dato che il ricavato sarà devoluto interamente a Parent Project. Domani alle ore 18 sarà celebrata nella basilica di San Giovanni Battista la Santa Messa da parte del Vescovo di Ragusa, monsignor Paolo Urso, in onore di San Sebastiano Patrono della Polizia municipale. La celebrazione vedrà la partecipazione di tutti i comuni della provincia di Ragusa. Confido nella partecipazione dei cittadini, che avranno così l’occasione di confermare, con la propria presenza, l’apprezzamento per l’operato della Polizia municipale».