Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 905
VITTORIA - 17/01/2014
Cronache - Arrestato un vittoriese incensurato

Da pistole giocattolo in armi vere

I carabinieri trovano in casa di Rosario Floriddia un mini arsenale
Foto CorrierediRagusa.it

Ancora armi giocattolo modificate e rese letali. A Vittoria scatta un altro arresto. Rosario Floriddia, 42 anni, incensurato. Nel corso di una perquisizione domiciliare effettuata dai carabinieri di Vittoria, l’uomo è stato trovato in possesso di un mini arsenale.

Una pistola semiautomatica a salve, di produzione italiana marca «VALTRO» cal. 8 modificata con l’inserimento di una canna di acciaio atta ad impiegare cartucce letali cal. 7,65 e ridotta a pistola mono-colpo, modificando contestualmente anche il cane con l’apposizione di un percussore solidale allo stesso; una pistola rivoltella a salve, di produzione italiana marca BBM (BRUNI) cal. 380 a salve, modificata con l’inserimento di una canna d’acciaio all’interno di quella d’origine e con l’inserimento in ogni singola camera di cartuccia di un riduttore di calibro in acciaio, nell’insieme atti all’impiego di cartucce letali cal. 6,35; un fucile realizzato in maniera interamente artigianale, con un tubo di metallo adattato ad una calciatura in legno, atto all’impiego di munizione letale cal. 12, con un sistema di percussione della cartucce realizzato con un sistema artigianale ma perfettamente funzionante di «percussore lanciato»; 13 cartucce da caccia a pallini cal. 12 di varie marche; 5 cartucce metalliche cal. 38 special tipo «Wad-cutter» con ogiva in piombo; 27 cartucce metalliche cal. 6,35 con ogiva tipo «Full Metal Jacket»; 2 cartucce metalliche cal. 7,65 con ogiva tipo «Full Metal Jacket»; 36 cartucce a salve cal. 380.

Tutte le armi e munizioni rinvenute erano in ottimo stato di conservazione ed erano perfettamente funzionanti. All’atto del blitz da parte dei militari Floridia ha tentato di disfarsi delle armi gettandole dalla finestra della propria abitazione, ma le stesse venivano immediatamente recuperate dai militari operanti.