Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1358
VITTORIA - 16/01/2014
Cronache - A conclusione delle indagini su un increscioso episodio del 27 dicembre scorso

Denunciato l’uomo che ruppe il naso ad un anestesista

G.A., 54 anni, sferrò un pugno e minacciò medico che stava curando il padre, poi deceduto, procurandogli lesione al setto nasale guaribile in 25 giorni Foto Corrierediragusa.it

Suscitò parecchio clamore nell’opinione pubblica l’incresciosa aggressione a un medico anestesista di Vittoria avvenuta lo scorso 27 dicembre, proprio nel periodo natalizio. Il responsabile del deprecabile gesto, G. A., di 54 anni, è stato denunciato a piede libero dalla Polizia di Vittoria.

L’episodio si verificò al «Guzzardi» di Vittoria. L’aggressore, insoddisfatto delle cure che l’anestesista stava praticando al padre anziano, ha sferrato un micidiale pugno al medico tanto da fracassargli il setto nasale e renderlo guaribile in 25 giorni di prognosi. Oltre al pugno da k.o., proprio mentre il medico tentava di rianimare il paziente, l’aggressore aveva minacciato violentemente il professionista intimandogli a non denunciare l’accaduto. Il paziente qualche istante dopo è deceduto. Adesso la Polizia, a conclusione delle indagini, ha denunciato il responsabile per lesioni aggravate e minacce.