Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1260
VITTORIA - 20/12/2013
Cronache - Non si arresta l’attività della Polizia locale nelle campagne ipparine

Villa abusiva scoperta dai vigili urbani

Duecentocinquanta metri quadri per un totale di 420 metri cubi «nascosta» in contrada Boscorotondo-Micciché
Foto CorrierediRagusa.it

Un’altra villa abusiva (foto) scoperta dai Vigili urbani di Vittoria. Nell’ultimo controllo della Polizia municipale, teso a individuare attività illecite in materia urbanistica - in particolar modo nelle zone agricole, dove più facilmente vengono eluse le prescrizioni del Piano regolatore generale e le norme tecniche di attuazione valide per le zone agricole - operatori della Polizia municipale, appartenenti alla squadra edilizia, su specifiche direttive del dirigente Cosimo Costa e su impulso dell’amministrazione comunale, hanno scoperto in contrada Boscorotondo–Miccichè, una villa in fase di costruzione, priva della concessione edilizia comunale e delle dovute autorizzazioni del Genio Civile.

L’immobile ha un’estensione di circa 250 metri quadrati, per un totale di 420 metri cubi. L’area su cui insiste l’edificio è interamente recintata con muri in cemento armato per un’estensione di circa 2.280 metri quadrati. La Polizia municipale ha posto sotto sequestro il cantiere ed ha inviato la comunicazione di reato all’autorità giudiziaria.

«Questa attività – ha dichiarato il comandante Costa - prosegue senza sosta, impegnando il personale nell’azione di contrasto agli illeciti in materia edilizia con frequenti puntate nelle zone extraurbane. Continua inoltre la verifica sul territorio comunale per quanto concerne le discariche di rifiuti, specie di quelli solidi urbani. Sono stati recentemente individuati alcuni siti nelle contrade Sugherotorto, località «Zi Innaru»; Berdia Vecchia, nelle adiacenze della ex s.p.118; Anguilla – Fossone, lungo la strada per Resinè; Piano Savia, nelle vicinanze della fontana pubblica. Sono in corso le procedure e il compimento degli atti a corredo delle notizie di reato e delle comunicazioni agli Enti competenti per gli adempimenti del testo unico ambientale».