Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 996
VITTORIA - 23/11/2013
Cronache - Eseguiti provvedimenti restrittivi nei confronti di pregiudicati

Lascia Vittoria per recarsi a Gela, arrestato Floridoro

Un niscemese giunto a Vittoria in overdose è stato denunciato perché non poteva lasciare Niscemi
Foto CorrierediRagusa.it

Un arresto e una denuncia da parte della Polizia di Vittoria nei confronti di soggetti pregiudicati che non possono lasciare il territorio o che non possono rientrarvi provenienti da comuni vicini. Provvedimenti restrittivi previsti dal codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione prevede che nei confronti delle persone abitualmente dedite a traffici delittuosi o che si ritiene vivano abitualmente con i proventi di attività delittuose.

L’arrestato è Salvatore Floridoro, 36enne vittoriese, pregiudicato. L’uomo era destinatario del provvedimento che gli vietava il ritorno presso il comune di Gela. Circa un anno fa aveva contravvenuto al divieto e per quel motivo era stato denunciato. Ora è scattato l’arresto.

L’altro caso riguarda un giovane niscemese di 32 anni giunto in overdose al pronto soccorso dell’ospedale di Vittoria. I medici lo hanno rimesso in sesto tanto che egli ha rifiutato il ricovero. I poliziotti, invece, effettuando i controlli hanno accertato che si trattava di un pluripregiudicato già destinatario del foglio di via obbligatorio e del divieto di ritorno nel comune di Vittoria emesso dal questore di Ragusa circa un mese fa. Per tale motivo è stato denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria. Rimangono aperte le indagini circa l’episodio di spaccio che ha preceduto il malessere dell’uomo.