Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 785
VITTORIA - 16/11/2013
Cronache - Servizio antidroga della Polizia

Arrestato "vivaista" di marijuana in casa

Un piccolo vivaio dentro l’abitazione. Dopo la denuncia nel mese di maggio, il giovane ha continuato a produrre sostanze stupefacenti
Foto CorrierediRagusa.it

Nel mese di maggio la Polizia lo aveva denunciato per coltivazione di sostanza stupefacente poiché durante una perquisizione presso la sua abitazione era stato trovato in possesso di due vasi sui quali vegetavano tre piante di marijuana. Ieri Paolo Polizzi (foto), 29 anni, già noto per reati contro il patrimonio, dopo un’ulteriore «visita» da parte degli agenti, è stato arrestato e trasferito nel carcere di Ragusa. Nel corso dell’ultima perquisizione domiciliare, la Polizia ha rinvenuto 5 piantine di marijuana messe a dimora su dei contenitori di plastica in attesa di un ulteriore trapianto. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e sarà inviata presso i laboratori di sanità pubblica dell’A.S.P.7 di Ragusa per le rituali analisi quantitative e qualitative. Sempre in tema di attività contro la detenzione di droga, ulteriori controlli effettuati nel quartiere «Fanello» hanno consentito di recuperare dell’altra marijuana. Due persone sono state trovate in possesso di una «stecchetta di erba» ciascuno e avendo dichiarato di farne uso personale sono state segnalate, in via amministrativa, alla Prefettura di Ragusa.

Invece C.A., 25enne è stato controllato mentre, senza casco protettivo si trovava alla guida di un motociclo. E’ stato accertato che guidava senza avere mai conseguito la patente di guida e privo della copertura assicurativa. E’ stato denunciato penalmente all’autorità giudiziaria, sanzionato amministrativamente e gli è stato sequestrato il veicolo. Stessa sorte è toccata a C.S. 26enne, senza casco, senza patente di guida, senza assicurazione, alla guida di un motociclo. E’ stato denunciato, sanzionato in via amministrativa ed è stato sequestrato il veicolo.