Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 1081
VITTORIA - 07/10/2013
Cronache - Straniero ubriaco semina panico in una sala giochi

Liberiano ubriaco e violento aggredisce poliziotti, arrestato

Avrebbe dovuto lasciare l’Italia dal 2012, invece era a Vittoria ubriaco e minaccioso. Prima di essere ammanettato ha aggredito con calci e pugni due agenti
Foto CorrierediRagusa.it

Ubriaco e violento. E’ stato arrestato dalla Polizia dopo attimi di colluttazione durante i quali due agenti sono stati colpiti con calci e pugni. Alla fine il liberiano Pethr Fouch, 26 anni, con precedenti penali e noto per le sue scorribande dal 2002, è stato ammanettato e arrestato.

Una chiamata al 113 ha messo in stato d’allerta la Polizia. Presso una sala giochi di via Alfredo Cappellini, un uomo di colore, è stato segnalato, con in mano una bottiglia di birra stava terrorizzando le persone della zona. Appena ha visto gli agenti si è dato alla fuga, ma raggiunto per essere identificato, ha cominciato a colpire i poliziotti.

Per le escoriazioni subite, gli agenti sono stati giudicati guaribili in 7 giorni. Nel 2012 il liberiano era stato raggiunto da provvedimento di espulsione dalla Prefettura di Palermo. Un anno dopo si trova a Vittoria, libero di ubriacarsi e di picchiare poliziotti.


le leggi..
08/10/2013 | 16.35.12
paolo

Tutto questo succede solo ed esclusivamente grazie alle leggi che abbiamo in italia, se questo tizio veniva imbarcato il giorno stesso del procedimento di espulsione oggi non avrebbe fatto tutto cio´ perche non sarebbe in italia, ma invece di rispedirlo a casa una volta preso e´ stato rilasciato...maaaaa...!!