Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:26 - Lettori online 882
VITTORIA - 02/10/2013
Cronache - La donna già nota per reati specifici

Ancora manette per Gina Runza e il suo convivente

La coppia è stata «pizzicata» dai militari dell’Arma mentre tentava di disfarsi di 9 grammi di eroina

Sebbene destinataria di provvedimento giudiziario che le impedisce di mettere piede nel comune di Vittoria, Gina Runza, 35 anni, modicana note alle forze dell’ordine per reati specifici, è stata fermata e arrestata dai Carabinieri di Vittoria. Era in compagnia dell’avolese Nicola Cirincione, 28 anni, pregiudicato residente a Rosolini. La coppia è stata «pizzicata» dai militari dell’Arma mentre tentava di disfarsi di 9 grammi di eroina suddivisa in due involucri di carta plastificata, gettati sotto una macchina in sosta. I carabinieri non hanno dato loro il tempo di occultare la pericolosa sostanza stupefacente.

La modicana è abbastanza nota per vari reati: truffe e furti nel territorio di Vittoria, tanto da essersi meritato il provvedimento di divieto di ritorno a Vittoria. Infatti, oltre all’arresto per detenzione di droga, la donna è stata anche denunciata alla procura della Repubblica per violazione del foglio di via obbligatorio.

Anche Cirincione, valutati i suoi precedenti, è stato destinatario dello stesso provvedimento della donna. I due sono tati arrestati e posti ai domiciliari presso le loro residenze di Rosolini.