Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:46 - Lettori online 675
VITTORIA - 28/09/2013
Cronache - Il giovane è di Vittoria ed era stato colpito da mandato di arresto europeo

Dalla Sicilia alla Francia con violenza… sessuale

Il vittoriese rischia fino a 15 anni di carcere Foto Corrierediragusa.it

Dalla Sicilia alla Francia con violenza… sessuale. Un 31enne di Vittoria aveva scelto un residence del piccolo comune francese di Bourg Saint Maurice, nel dipartimento della Savoia, dove lavorava come barman nel pub, come luogo di «caccia» per le sue conquiste amorose. Se la donna da rimorchiare non ci stava, il vittoriese non demordeva, diventando anzi sempre più insistente. E così dalle avances pesanti allo stupro il passo è stato breve. L’uomo, stando alle indagini condotte dalle polizia francese, avrebbe attirato con l’inganno una turista inglese 23enne nel suo appartamento della struttura ricettiva, e, dopo averla fatta ubriacare, ne avrebbe abusato. Dopo la violenza sessuale, commessa il 14 gennaio 2012, il 31enne si rese irreperibile, lasciando la Francia e tornandosene a Vittoria come se nulla fosse. Il giovane non immaginava che a suo carico era stato spiccato un mandato d’arresto europeo.

E così gli agenti del commissariato di Vittoria, diretti dal vice questore aggiunto Rosario Amarù e con il coordinamento della direzione centrale della polizia criminale di Roma, hanno arrestato il presunto stupratore nell’abitazione della madre, dove era tornato a vivere. Il 31enne, che deve rispondere di violenza sessuale, è stato rinchiuso nel carcere di Ragusa a disposizione del presidente della corte d’appello di Catania che deciderà sulla sua consegna alle autorità francesi. Il vittoriese rischia fino a 15 anni di carcere.