Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:29 - Lettori online 675
VITTORIA - 21/08/2013
Cronache - Giovane brontese scontava pena presso cooperativa sociale ipparina

Comune non paga la retta di un 29enne a comunità: carcere

La Corte d’Appello di Catania ha ripristinato il carcere per il giovane che era stato arrestato nel 2011 per traffico di stupefacenti
Foto CorrierediRagusa.it

Il Comune di Bronte non paga la retta mensile alla Comunità riabilitativa vittoriese e la Corte d’Appello di Catania ripristina la custodia cautelare nei confronti del brontese Giuseppe Uccellatore (foto), 29 anni, che stava scontando la sua pena presso una cooperativa sociale di Vittoria.

Il giovane era stato arrestato nel 2011 per il reato di traffico di stupefacenti. Stava scontando la sua pena presso la cooperativa socialeipparina, ma il venir meno del pagamento della retta mensile del Comune di Bronte alla struttura ospitante, ha indotto la cooperativa a rifiutare l’accoglienza presso il centro. A seguito del ripristino del carcere, i Carabinieri di Vittoria hanno condotto Uccellatore presso la casa circondariale di Ragusa.