Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 13:05 - Lettori online 775
VITTORIA - 22/04/2008
Cronache - Vittoria- La scoperta dopo una telefonata anonima al "113"

Oggi l´autopsia sul cadavere carbonizzato

La polizia sta cercando di fare luce sul ritrovamento del cadavere nei pressi di una discarica abusiva alle porte della città Foto Corrierediragusa.it

Sarà effettuata oggi l´autopsia sul cadavere carbonizzato ritrovato a Vittoria in contrada Cozzo, nei pressi della fontana della Pace, in una sorta di giaciglio tra i rifiuti di una discarica abusiva. Il ritrovamento è avvenuto ieri intorno alle 9 a seguito di una telefonata anonima fatta al "113". Del caso si stanno occupando gli inquirenti del Commissariato di Vittoria e della Squadra mobile di Ragusa.

Pare possa trattarsi di un barbone, un immigrato di mezza età. La Polizia ha avviato le indagini a 360° per identificare con certezza la vittima e risalire alle cause che hanno determinato la morte, forse riconducibili ad un incidente. L´uomo si sarebbe assopito dopo aver acceso un fuocherello. Le fiamme lo avrebbero sorpreso nel sonno, impedendo al barbone di mettersi in salvo.

Il ritrovamento del cadavere crea un po’ di tensione sociale, anche perché appena una settimana fa la città di Vittoria è stata scossa dall’altro caso che ha riguardato la morte di un clochard romeno ammazzato a colpi di legno da parte di un suo connazionale.

(Nella foto in alto di Franco Assenza il luogo del ritrovamento del cadavere)

L´anfratto dove si era rifugiato il barbone Lo "scaldino" improvvisato  utilizzato per accendere il fuoco che ha forse avvolto nel sonno il barbone