Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 594
VITTORIA - 28/06/2013
Cronache - L’inchiesta coordinata dalla procura di Ragusa

Guarascio: 3 indagati per turbativa d´asta ed estorsione

Ipotizzati passaggi poco chiari nelle varie fasi della vicenda sfociata nella tragedia

La Procura della Repubblica di Ragusa ha aperto un´inchiesta, ipotizzando l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla turbativa d’asta nei confronti di tre persone indagate per la morte di Giovanni Guarascio, il vittoriese che si diede fuoco e poi morì perchè gli avevano pignorato e messo all’asta la casa.

Nei confronti dei tre indagati, due dei quali sono accusati pure di estorsione per il presunto utilizzo del metodo del cosiddetto cavallo di ritorno, sono state eseguite perquisizioni e sono stati interrogati. L’indagine è condotta dalla Guardia di Finanza, che ipotizza passaggi poco chiari nelle varie fasi della vicenda sfociata nella tragedia.