Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 14:58 - Lettori online 667
VITTORIA - 08/05/2013
Cronache - E’ accaduto in un’abitazione di via Marzabotto

Anziani sorpresi nel sonno e rapinati in casa

Si è venuta a creare una comprensibile e giustificata tensione sociale in città

Rieccola in azione, la banda «geriatrica» che prende di mira pensionati ottuagenari infilandosi di notte nelle case dei malcapitati per rubare soldi e gioielli. Nell’ultima rapina hanno trovato pure una pistola legalmente detenuta che la vittima, un anziano di 88 anni, conservava nel cassetto dell’armadio. La coppia, lei 84 anni, è stata aggredita nel sonno, nella loro abitazione di via Marzabotto, da quattro banditi arrampicatisi alle grondaie ed entrati dal cavedio della casa. Una volta in camera da letto, erano le 4 del mattino, i malviventi hanno imbavagliato e legato gli inermi cittadini con il nastro adesivo e hanno cominciato a razziare la casa. Nella casa c’erano i soldi della pensione, circa mille euro, prelevata a inizio del mese di maggio. Completata l’azione malavitosa, i quattro sono fuggiti.

Un’ora dopo, intorno alle 5, la figlia delle due vittime ha chiamato la Polizia di Vittoria che ha iniziato le indagini cominciando dalla ricostruzione dell’accaduto per metterlo in relazione alle diverse rapine seriali consumate con la stessa tecnica dell’irruzione notturna ai danni di altri anziani in diverse abitazioni della città. Stavolta gli inquirenti dovrebbero avvalersi delle immagini catturate dagli impianti di videosorveglianza della zona. Si spera in una veloce soluzione del caso per dare un volto a questi banditi che hanno distrutto la quiete notturna di molte famiglie anziane creando una comprensibile e giustificata tensione sociale in città.