Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 340
VITTORIA - 24/04/2013
Cronache - Servizio condotto dalla Guardia di finanza di Vittoria

Tabacco di contrabbando nella "Golf", denunciato tunisino

La macchina bloccata all’angolo nella centralissima via Roma

Una Volswagen Golf piena di sigarette di contrabbando. Per l’esattezza mille e 600 grammi di T.l.e. di provenienza estera sequestrati dalla Guardia di Finanza a un tunisino. A seguito di un’accurata analisi informativa i finanzieri della Tenenza di Vittoria hanno intercettato la Volkswagen Golf in via Roma, in pieno centro cittadino. L’auto, già preventivamente individuata dai militari, è sembrata subito sospetta per la grossa mole di merce che vi era caricata.

Al fermo dell’autovettura il conducente ha subito dato segni di nervosismo che hanno insospettito ancor di più i finanzieri. La scarsa comprensione della lingua italiana da parte del fermato ha reso ancor più ardua l’impresa di chiedere spiegazioni al giovane sulla sua provenienza ma soprattutto sulla sua destinazione. Ma dalle parole incomprese, i finanzieri sono passati ai fatti perquisendo la macchina. Ed ecco la scoperta.

Le sigarette di varie marche (Marlboro, American Legend, Minute, Royals) erano ben nascoste tra generi alimentari di diverso tipo. Il tabacco lavorato estero sequestrato è pari a un chilo e mezzo, ovvero a 8 stecche da 10 pacchetti l’una. Ogni pacchetto è risultato sprovvisto dell’etichetta dei Monopoli di Stato, potendosi così definire l’intero quantitativo «di contrabbando». Pertanto il soggetto è stato deferito in stato di libertà per violazione alle leggi doganali, con l’elevazione di una multa pari ad 8mila 256 euro. Al tunisino è stato contestato il reato di contrabbando di tabacchi lavorati esteri.