Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 752
VITTORIA - 13/04/2013
Cronache - La Polizia di Vittoria risponde alle sollecitazioni dei presidi

I cani antidroga per cercare stupefacenti nelle scuole

Setacciati spazi comuni, quali i cortili, corridoi, bagni, oltre a diverse aule. Una stecca di hascisc lasciata abbandonata dal possessore per non farsi scoprire. Il commissario Amarù tranquillizza i presidi: «Tutto sommato le scuole sono sicure e la situazione sotto controllo»
Foto CorrierediRagusa.it

Le scuole di Vittoria, primo e secondo grado sono state bonificate dalle sostanze stupefacenti. Su richiesta dei direttori degli istituti scolastici, preoccupati dopo gli ultimi eventi verificatisi di recente, gli agenti del Commissariato di Vittoria, supportati da due unità cinofile provenienti da Catania, hanno passato a setaccio due istituti frequentati da studenti dell’età che va dai 14 ai 18 anni. Una stecca di hascisc è stata trovata abbandonata, segno che chi ne era in possesso, forse incalzato dai cani, ha preferito liberarsene per non essere identificato. I cani hanno fiutato controllati spazi comuni, quali i cortili, corridoi, bagni, oltre a diverse aule.

La Polizia giudica positivo il risultato ottenuto, che ha dimostrato che le scuole sono pressoché «pulite» da fenomeni pericolosi per i ragazzi. «Abbiamo dato –ha dichiarato il commissario Rosario Amarù- maggiore tranquillità ai dirigenti scolastici, agli insegnanti, che hanno offerto piena collaborazione ai controlli, e soprattutto alle famiglie degli studenti che hanno così rassicurazioni sul fatto che a scuola non si può fare uso di sostanze stupefacenti e chi intendesse farlo avrà vita difficile poiché i controlli sono in atto e si ripeteranno con frequenza».