Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1160
VITTORIA - 05/03/2013
Cronache - Controlli anti dispersione scolastica dei Carabinieri

Non mandano figli a scuola, denunciati 6 genitori

La regione Sicilia si colloca al 1° posto su scala nazionale per dispersione scolastica

I carabinieri di Vittoria a caccia di evasori scolastici. Con la collaborazione dei dirigenti degli istituti, hanno individuato altri 3 ragazzi minorenni che dall’inizio dell’anno scolastico 2012-2013 hanno disertato le lezioni. Sempre assenti ingiustificati. Per tale reato, inosservanza dell’obbligo dell’istruzione scolastica, sono stati denunciati 6 genitori, due coppie di braccianti agricoli e una di operaio. I minorenni sono classe ’97-98 e dovrebbero frequentare la scuola secondaria. Dall’inizio delle lezioni, mese di settembre, i professori non li hanno mai visti in classe.

Si tratta dei risultati di una prima parte di controlli negli istituti scolastici presenti nella giurisdizione della Compagnia di Vittoria effettuati grazie alla collaborazione dei dirigenti scolastici e che già lo scorso anno aveva permesso di denunciare oltre 36 coniugi per un totale di 18 minorenni che non venivano mandati a scuola così come previsto dalla normativa del Ministero dell’Istruzione. La notizia data dai carabinieri conferma un recente articolo nel quale si evidenziava come la regione Sicilia si collochi al 1° posto su scala nazionale per dispersione scolastica.