Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:57 - Lettori online 796
VITTORIA - 05/03/2013
Cronache - Il giovane è morto prima dell’arrivo in ospedale

Muore per overdose Davide Fontanella

Le indagini sono condotte dalla Polizia Foto Corrierediragusa.it

Arresto cardiaco provocato da overdose. Così è morto Davide Fontanella, 36 anni, di Vittoria. A nulla è valsa la corsa in ospedale, dove il giovane è arrivato privo di vita. Tutto è accaduto nella serata di lunedì, quando la moglie della vittima ha chiamato il 118 dopo che il marito era stato colto da malore. Quando l’ambulanza è arrivata al «Guzzardi» (foto), l’uomo era già cadavere. Pare che pochi minuti prima del malore il vittoriese si fosse iniettato in vena con una siringa una sostanza che sarà analizzata nelle prossime ore. Presumibilmente potrebbe trattarsi di droga tagliata male anche se la vittima faceva uso solo saltuariamente di stupefacente e non era quindi un assuntore abituale.

Le indagini sono condotte dalla Polizia. Un paio di ricoveri per overdose di altrettanti giovani tossicodipendenti si erano verificati qualche giorno fa al «Maggiore» di Modica. In entrambi i casi i medici erano riusciti s strappare alla morte i giovani. Così non è stato per Fontanella, stroncato prima che giungesse in ospedale. Si dovrà accertare se i casi siano collegati, ovvero se gli assuntori avessero acquistato la sostanza stupefacente da uno stesso pusher, che, nella peggiore delle ipotesi, spaccia droga potenzialmente letale.