Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:30 - Lettori online 887
VITTORIA - 21/02/2013
Cronache - La polizia li ha colti in flagranza

Predatori delle campagne: 2 arresti

Si tratta di Stefano Palumbo, 23 anni, con precedenti per ricettazione, e Claudio Cappuzzello, 19 anni, incensurato
Foto CorrierediRagusa.it

I predatori delle campagne vittoriesi. Due presunti ladri sono stati bloccati e arrestati in contrada Bastonaca-Pettineo, tra Vittoria e Acate, la scorsa notte dalle volanti del Commissariato. Una segnalazione anonima ha messo la Polizia in condizione di cogliere in flagranza Stefano Palumbo, 23 anni, con precedenti per ricettazione, e Claudio Cappuzzello, 19 anni, incensurato (da sx nella foto). Due persone sospette a bordo di un motocarro si aggiravano nelle suddette contrade. La Polizia ha trovato il furgone semi nascosto in una trazzera con alcuni infissi in ferro caricati sopra cassone. Uno dei due alla vista degli agenti scavalcava il muro di cinta di una villetta e si dava alla fuga ma veniva subito dopo bloccato.

Anche l’altro non sfuggiva agli agenti della seconda volante. Sul motocarro, sottoposto a perquisizione c´erano infissi ed altri materiali in ferro, ma anche tre palanchini (piede di porco), picconi e mazzuoli e sul cruscotto un coltello da macellaio con lama lunga 18 cm. Il sopralluogo alla villa permetteva di constatare che una porta in ferro era stata forzata ed il lucchetto divelto. Vicino la porta, accatastati diversi oggetti antichi in ferro già pronti per essere portati via. Inoltre una perlustrazione più a largo raggio consentiva di individuare il magazzino dalla quale erano state asportate due ante in ferro che erano caricate sul motocarro